I vincitori del 2015

Roma, 8 aprile 2015 - Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione nazionale degli elaborati della 15ª edizione del progetto di educazione alla legalità "Il poliziotto un amico in più" dal titolo "La corretta alimentazione ci fa crescere". L'evento, al quale ha partecipato il vice capo della Polizia Matteo Piantedosi, è stato presentato a Roma presso il Museo delle auto della Polizia di Stato dal conduttore televisivo Amadeus. Tra gli ospiti anche il "Commissario Rex" con il suo addestratore storico Massimo Perla e gli attori Massimo Reale e Domenico Fortunato.

Il concorso, realizzato in collaborazione con il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e con l'Unicef, ha come obiettivo quello di sensibilizzare i ragazzi ad una riflessione sul diritto all'alimentazione e all'importanza di una nutrizione sana e corretta. In particolare, l'edizione di quest'anno si è rivolta agli alunni della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado che hanno sviluppato il sottotitolo "Cresciamo bene se mangiamo correttamente". Gli alunni del quinquennio della scuola secondaria di secondo grado, invece hanno sviluppato il sottotitolo "Nutrizione consapevole e sviluppo sostenibile"; i giovani studenti hanno realizzato uno spot, riflessioni e proposte su un migliore stile alimentare.

Una commissione ha decretato gli elaborati vincitori a livello nazionale per ciascuna categoria (opere letterarie, arti figurative, tecniche multimediali).

Sono state trentasette le Questure coinvolte nel Progetto e tantissimi i lavori realizzati dagli istituti scolastici di tutta la penisola. Il progetto è stato realizzato grazie alla partnership con Vodafone, PS Italia, Nikon Assobar e Cioccopassione.

 

Ecco i vincitori:

 

Opere letterarie

 

Scuola primaria

Roma 1° premio - All'elaborato “la piramide alimentare” a cura dell’alunno Marco Santi della Sezione ospedaliera dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù–Istituto comprensivo “Virgilio”- Roma.

Scuola secondaria di primo grado

Udine 1° premio - All'elaborato dal titolo "poesie” realizzato dall’alunna Vittoria Mattiussi della classe 1ª b della Scuola secondaria di 1 grado di Buttrio (Ud).

 

Arti figurativi e tecniche varie

 

Scuola infanzia

Potenza 1° premio - Al lavoro di gruppo realizzato dagli alunni della Scuola dell’infanzia “La stella marina” dell’Istituto comprensivo “Don Luigi Milani” di Potenza.

Foggia menzione speciale - Al lavoro di gruppo realizzato dagli alunni della Scuola paritaria comunale dell’infanzia “Don Milani” di Foggia.

Scuola primaria

Bolzano 1° premio - Al plastico rappresentante “il mercato piazza delle erbe” realizzato dalla classe 1ª b della Scuola primaria “Longon”di Bolzano.

Scuola secondaria di primo grado

Siracusa 1° premio - lavoro tridimensionale dal titolo “la pentola del cibo sano”, consistente in una scultura composta con allegate citazioni e ricette tipiche in dialetto siciliano, in italiano e in inglese.

 

Tecniche multimediali

 

Scuola secondaria di secondo grado

Udine 1° premio - Alla clip dal titolo “il cibo è vita, la danza è vita”realizzato dagli alunni della classe III del Liceo coreutico

Educandato statale “Collegio Uccellis” di Udine.

Roma menzione speciale - Al video clip dal titolo “accendi la testa” realizzato dall’alunno Gianmarco Artiano della classe V A

dell’Istituto professionale di Stato “Virginia Wolf” di Roma.