Lezione con gli artificieri

Santa Maria Capua Vetere, 13 dicembre 2018 - Con l’approssimarsi delle festività natalizie e di fine anno, la Sezione ANPS guidata da Michele Tavano e gli artificieri della Questura di Napoli hanno organizzato un incontro con gli alunni della scuola primaria e secondaria “R. Uccella” di Santa Maria Capua Vetere, per informare i ragazzi sull’acquisto e la pericolosità degli artifici pirotecnici. La Dirigente della Polizia Maria Rosa Mauro, gli artificieri della Questura di Napoli e il Il Presidente Tavano, hanno illustrato i rischi collegati all’uso dei fuochi d’artificio, soprattutto quelli illegali, anche mediante la proiezione di un filmato esplicativo che, più delle parole e dei divieti, racconta i rischi e i danni fisici che si corrono nel maneggiare e fare esplodere petardi, anche quelli che all’apparenza possono sembrare innocui.

 

Grande è stato l’interesse manifestato dai ragazzi, che hanno rivolto numerose domande agli esperti artificieri della Polizia di Stato. Tali iniziative di educazione alla legalità tendono a promuovere, inoltre, la vicinanza, il dialogo e lo scambio tra la Polizia di Stato e gli studenti per realizzare, nello spirito di “prossimità”, una sicurezza sempre più “partecipata” non solo nelle scuole ma nell’intero tessuto sociale contribuendo, in tal modo, alla costruzione di un rapporto di fiducia e uno spirito cooperativo.