Presentata a Roma la moneta in argento

Roma, 17 settembre 2018 – E’ stata presentata nella Sala conferenze dell’Ufficio relazioni esterne e cerimoniale del Dipartimento della pubblica sicurezza la moneta celebrativa per il 50esimo anniversario di fondazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, realizzata dall’Istituto poligrafico e zecca dello Stato. All’evento erano presenti il Capo della Polizia Franco Gabrielli, il Presidente dell’Istituto poligrafico e zecca dello Stato Domenico Tudini, e il Presidente nazionale ANPS Claudio Saverese.

 

Si tratta di un’opera per collezionisti, ideata e disegnata per l’occasione dall’artista-incisore Silvia Petrassi e coniata, in argento, dalla Zecca dello Stato, con un valore nominale di 5 euro. Avrà una tiratura limitata, ne sono state infatti realizzati solo 5mila pezzi, e si potrà acquistare direttamente sul sito della Zecca.

 

 

Durante la presentazione alla stampa, il Capo della Polizia ha ricordato che "Questi 50 anni raccolgono, anche simbolicamente, un tratto significativo di strada. I colleghi della nostra associazione, pur dismettendo per raggiunti limiti di età la divisa, quella divisa non se la sono mai tolta di dosso, e continuano a portarla con orgoglio, e, in questo orgoglio, coinvolgono le tante persone che fanno parte della loro vita, persone che magari non hanno vestito mai la nostra giubba, ma che si sentono profondamente legati ai nostri ideali”. Gabrielli ah ricordato che “In tutti gli uffici che ho visitato in giro per l’Italia, la presenza degli appartenenti all’associazione è una costante, un punto ineliminabile, non solo della nostra storia, ma soprattutto del nostro presente e, per molti aspetti, del nostro futuro".

 

 

 

 

La moneta

Su un lato della moneta si trova il logo dell’ANPS con il numero 50 e la scritta “Anniversario” con le date 1968 – 2018, anno di fondazione dell’Associazione e anno di emissione. Sull’altro, in primo piano, ci sono due figure rappresentative dell’Associazione, in divisa di rappresentanza, e, in secondo piano, la figura di San Michele Arcangelo, il santo protettore delle Forze di polizia, nella particolare raffigurazione di Guido Reni, che si trova in un suo dipinto custodito a Roma nella chiesa di Santa Maria Immacolata Concezione. Sulla destra si trova la “R” identificativa della Zecca di Roma, e, in basso al centro, il valore “5 euro” della moneta, mentre il tutto è sovrastato dalla scritta “Associazione nazionale Polizia di Stato”.