L'abbraccio della Sardegna

Abbasanta, 28 maggio 2018 - Il Centro Addestramento e Istruzione professionale della Polizia di Stato ha ospitato l’ultimo appuntamento voluto dal Capo della Polizia per incontrare le Sezioni ANPS d’Italia. Un lungo viaggio nell’anno del Cinquantenario, iniziato a gennaio scorso a Milano, presso la sede del Reparto Mobile. Sei tappe su tutto il territorio nazionale, sei incontri amichevoli per far abbracciare la Polizia di Stato e la sua Associazione, per conoscersi meglio e prepararsi ai festeggiamenti di settembre a Roma e Ostia, dove, lo ricordiamo, ci saranno l’udienza privata dal Papa, il concerto della Banda musicale della Polizia di Stato presso l’Auditorium Parco della Musica e la sfilata della legalità di domenica 30 settembre. Le vicende politiche legate alla formazione del nuovo Governo non hanno permesso al Capo della Polizia di essere presente all’evento di Abbasanta; in sua rappresentanza, è stato il Direttore centrale per gli Affari generali della Polizia di Stato Filippo Dispenza a seguire tutte le fasi della cerimonia.

 

L’evento si è svolto nel pomeriggio del 28 maggio, alla presenza di circa 200 Soci ANPS. La cerimonia è iniziata con la deposizione della corona di alloro da parte del Prefetto Dispenza al monumento dedicato ai caduti della Polizia di Stato. Erano presenti il Comandante del Centro Antonio Pigozzi, il Questore di Oristano Giovanni Aliquò e il Presidente nazionale ANPS Claudio Savarese. La cerimonia è proseguita nell’Aula magna; dopo la proiezione del filmato sulla storia dell’ANPS e i discorsi delle autorità presenti, sono state consegnati i riconoscimenti ai Soci ANPS. Tra i premiati, le Medaglie d’oro al valor civile Giuseppe D’Agostino, Silvio Anoffo e Roberto Lindiri. Un riconoscimento è stato consegnato ai fratelli di Salvatore Porceddu, Medaglia d’oro alla memoria, ucciso dalle brigate rosse nel 1978, mentre era impegnato in un servizio di vigilanza presso il carcere di Torino, insieme al collega Salvatore Lanza. Alla manifestazione era presente anche un nutrito gruppo di Baschi blu della Polizia.

 

Guarda la galleria fotografica.