Cerimonia per Antonio Bandiera

Si è svolta il 28 ottobre, presso il Commissariato di Paola, la commemorazione della morte dell’agente della Polizia di Stato Antonio Bandiera, tragicamente deceduto in un conflitto a fuoco con le “Brigate Rosse” nell’agosto del 1982 a Salerno. La manifestazione si è svolta all’interno del Commissariato, dove il vicario del Questore di Cosenza, il primo dirigente Caterina Naso, ha presenziato alla deposizione della corona sulla lapide in memoria dell’agente scomparso. Successivamente, nella cappella del Commissariato, don Pier Maria Del Vecchio, cappellano provinciale della Polizia di Stato, ha celebrato la cerimonia religiosa. Alla commemorazione hanno partecipato la mamma del collega, il vice prefetto di Cosenza Alberto Grassia, le autorità civili e militari, i sindaci dei Comuni di Paola e di Sangineto, la rappresentanza della sezione ANPS presieduta dal presidente Francesco Antonio Greco,i rappresentanti delle associazioni d'arma, nonché numerosi operatori della Polizia di Stato.