Dedicata all’Assistente della Stradale la sede ANPS

Roma, 3 ottobre 2017 - E' stata intitolata alla memoria dell’Assistente capo Massimo Calabrese la Sezione ANPS di Tivoli,. Il poliziotto, in servizio presso il Distaccamento Polizia Stradale di Tivoli, è stato investito nel 2010 da una vettura mentre stava effettuando il controllo su strada di un altro veicolo. Nonostante l’immediato soccorso, il poliziotto è deceduto pochi giorni dopo in ospedale.

 

La manifestazione è iniziata con la cerimonia religiosa, alla quale hanno preso parte il Questore di Roma Guido Marino, il Presidente nazionale ANPS Claudio Savarese insieme al Segretario generale Michele Paternoster, il Comandante del Compartimento Polstrada Lazio Mario Nigro, i Comandanti delle locali stazioni dei Carabinieri, della Guardia di Finaza e della Polizia Municipale, il Sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti e il Sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet.  Presenti anche i soci ANPS del Gruppo di Volontariato Roma 1, Roma 2 e delle Sezioni di Ascoli Piceno, Fiumicino, L’Aquila, Ostia, Teramo e tutta la Sezione di Tivoli guidata dal Presidente Domenico Pagano.

 

Dopo la cerimonia religiosa e i discorsi del Questore Marino e del Presidente Savarese, che hanno voluto ricordare l’impegno e il sacrificio dell’Assistente capo Calabrese e di tanti poliziotti caduti in servizio, tutti i partecipanti si sono recati presso il Posto di Polizia di Guidonia Montecelio, dove ha sede la Sezione ANPS. Grande è stata l’emozione tra tutti i partecipanti quando la vedova Anna Maria Lostia ha scoperto la targa dedicata al marito.