Memorial sci interforze Francesco Pischedda

Lecco, 1 marzo 2017 - E' stata donata ai genitori di Francesco Pischedda, l’agente della Polizia stradale di Bellano scomparso lo scorso 2 febbraio in servizio, la coppa del Trofeo Interforze intitolata alla sua memoria. A conquistarla, sulle piste dei Piani di Bobbio, è stato il primo agente classificato nello slalom Carlo Acquistapace, che insieme al dirigente della Sezione lecchese Mauro Livolsi e al presidente ANPS Salvatore Miceli hanno consegnato la coppa a Giovanni Pischedda e alla moglie Diana, giunti in tarda mattinata sulle piste innevate insieme alla figlia Valentina.

La ventunesima edizione della giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia ,promossa dal Comitato Interforze – Tempo Libero – Provincia di Lecco, è stata ricca di emozioni proprio grazie alla presenza della famiglia del 28enne, che durante l’inseguimento a piedi di un giovane moldavo destinatario di un mandato di cattura internazionale è precipitato da un viadotto della SS 36 a Colico.