Commemorazione Defunti

Domenica 6 novembre 2016, in occasione della commemorazione dei defunti, presso la locale cappella dell’Istituto Salesiano "San Domenico Savio", è stata celebrata la messa in suffragio dei soci ANPS e di tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato deceduti. Sono stati ricordati il Prefetto Aldo Arcuri, già Questore di Salerno, gli Assistenti capo Pasquale Carraturo, Gianfranco Guazzo, Emiliano Iannone e l’Ispettore Capo Giuseppe Spasiano, recentemente scomparsi, nonché tutte le vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia e in particolare quelle di Amatrice: l’Assistente Capo Ezio Tulli, insieme ai propri figli Leonardo e Ludovica, i Sovrintendenti capo in congedo Rocco Gagliardi e Adriano Sargeni e Marco Santarelli, figlio del Questore di Frosinone.

 

Le offerte raccolte durante la celebrazione eucaristica, officiata dalla nostra guida spirituale don Giuseppe Greco, Cappellano Provinciale della Polizia di Stato, saranno destinate ad opere di carità e per le popolazioni colpite dal grave sisma del centro Italia.

 

Hanno partecipato alla cerimonia il Primo dirigente Angelo Raffaele Battista, il Dirigente dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea Giuliana Postiglione, il Presidente della Sezione ANPS di Nocera Inferiore Gaetano Ferrentino, le rappresentanze delle specialità della Polizia di Stato, nonché numerosi soci e familiari delle “Vittime del Dovere”. I brani musicali sono stati eseguiti dal gruppo musicale “Famiglia d’Arte Gibboni”.