La famiglia Ricci dona opera al Commissariato

Sulmona, 7 luglio 2016 - La sala riunioni del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona, già intitolata al collega deceduto in servizio Ugo Pomponio, è da oggi impreziosita da uno splendido pannello realizzato dall’illustratore sulmonese Luigi Fiore, classe 1975, collaboratore della rivista Polizia Moderna e dell’Ufficio storico della Polizia di Stato.

 

Nel pannello sono rappresentati due scorci della città di Sulmona in diversi periodi storici: Porta Napoli con l’Alfa Romeo Giulia, in colore grigio-verde, prima Volante in servizio in città agli inizi degli anni settanta, e piazza XX Settembre con l’Alfa Romeo 159, utilizzata ancora oggi per il controllo del territorio. Il pannello è stato donato dalla famiglia dell’Ispettore Capo Alfonso Ricci, già Comandate del Distaccamento Polizia Stradale di Sulmona, anch’egli deceduto in servizio in un tragico incidente stradale avvenuto a San Pio delle Camere il 17 luglio 1991.

 

La vedova, la signora Anna Serafini, e i figli Riccardo e Renato, entrambi in servizio presso questo Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona, hanno voluto ricordare la figura del loro congiunto attraverso queste opere, nella quale viene rappresentata la consolidata presenza della Polizia di Stato nella storia della città e dei suoi abitanti con una sobria cerimonia alla presenza del Dirigente del Commissariato di P.S. Francesca La Chioma e della rappresentanza ANPS guidata dal Presidente Tarcisio Iacovone.