Trofeo Interforze Sci e Snowboard

Una giornata di sole ha accolto venerdì 19 febbraio la ventesima edizione del Trofeo Interforze di Sci e Snowboard, sulle bellissime discese dei Piani di Bobbio, la nota stazione sciistica della Valsassina, in provincia di Lecco. A gareggiare nelle tre specialità – sci di fondo, slalom gigante e “tavola” – i vari corpi delle forze di polizia lecchesi, ma con partecipazione aperta anche a familiari, amici e simpatizzanti. La gara è stata organizzata dal Comitato Forze di Polizia Tempo Libero, del quale fa parte anche la locale Sezione ANPS guidata da Salvatore Miceli.

 

Alla cerimonia di premiazione erano presenti il Prefetto Liliana Baccari, il Questore Gabriella Ioppolo, il Tenente colonnello dei Carabinieri Alessandro Giuliani, il Comandante provinciale della Forestale Andrea Turco, il Capitano della Guardia di Finanza Centi, Il Vice comandante dei Vigili del Fuoco Battaglia, il Sindaco di Barzio Andrea Ferrari, l’Assessore allo Sport del Comune di Lecco Stefano Gheza e la Direttrice della Casa Circondariale di Lecco Pescarenico Antonina D’Onofrio.

 

L'uomo più veloce sulla pista di gara, con un tempo 41'87'', è stato Mattia Arrigoni: giovane di Moggio, a settembre ha conquistato il titolo di campione del mondo nel supergigante di sci d'erba ai mondiali di Tambre. A lui è andata la Coppa ANPS alla memoria dell'ex Comandante della Stradale Giombattista Barbante, scomparso lo scorso 27 settembre all'età di 85 anni.