Pellegrinaggio Pietralcina

Domenica 27 settembre 2015, una comitiva di cento persone tra soci e loro familiari guidati dal Presidente Michele Tavano, a bordo di due pullman, si sono recati in pellegrinaggio a Pietrelcina, paese nativo di San Pio. Dopo aver ascoltato la messa in onore ai caduti della Polizia e dei soci defunti, celebrata nella cappella del Convento dei Frati Cappuccini, la folta comitiva ha percorso in preghiera la via del Rosario, una stradina di campagna, sterrata, lunga circa 3 chilometri tra salite e ripide discese che, dal Rione Castello, porta a Piana Romana.

Padre Pio percorreva questo percorso ogni volta che si recava a Piana Romana, luogo che, come tutti sanno, ha contribuito positivamente alla formazione spirituale del Santo. Dopo aver pranzato in un ristorante locale nel pomeriggio la comitiva ha visitato il centro storico del borgo, interamente pedonalizzato, sulle tracce dei luoghi dell’infanzia di Padre Pio; qui si trova, al civico 28 di Vico Storto Valle, la Chiesa di S. Anna dove Padre Pio fu battezzato, ricevette la prima comunione e fu cresimato.