Codice della strada, anche i minori in due sul ciclomotore

Anche i minori potranno circolare in due sul ciclomotore. La modifica è stata inserita nel Codice della strada. In linea con le normative europee in materia di circolazione stradale, le modifiche permetteranno ai minori che hanno un'età compresa tra i 16 ed i 18 anni, in possesso della patente prevista, di trasportare un passeggero a bordo di motociclo o sul ciclomotore. Tale possibilità deve essere espressamente trascritta sul documento di circolazione del mezzo.

 

Altre novità interessano i titolari di patenti speciali: è stato eliminato il limite di massa massima autorizzata di 750 chili, che era imposto per la conduzione di veicoli trainanti un rimorchio. Anche per le persone in possesso di tale patente, il traino del rimorchio non leggero (oltre 750 chili) richiede il possesso della patente di categoria corrispondente.