In preghiera da San Francesco con i soci ANPS

Provenivano da molte sezioni dell’Italia centrale i numerosi soci ANPS che hanno raggiunto la città di Perugia per il ponte del primo maggio. L’occasione è stata la manifestazione “In preghiera da San Francesco”, l’incontro svoltosi dal primo al 3 maggio, organizzato dalla sezione ANPS di Perugia guidata dal Presidente Bruno Cappellazzo. Il primo giorno è stata deposta una stella tricolore al cippo dei caduti della Polizia di Stato; nella stessa giornata, il  cappellano Frate Cristaldini ha benedetto il cero votivo realizzato per l’occasione. Il giorno successivo, alle ore 9 tutti i soci si sono ritrovati per la deposizione del cero votivo nella Basilica di Santa Maria degli Angeli. L’opera marmorea, realizzata dallo scultore Vincenzo Romitelli, trasportato su apposita portantina dai presidenti delle varie sezioni ANPS intervenute, è stato posto a fianco della statua di San Michele Arcangelo.

Il 3 maggio, dopo la messa officiata dal Padre Rosario Gugliotta e Padre Cristaldini presso la Basilica, il lungo corteo ANPS ha percorso la strada Mattonata di San Francesco per raggiungere Assisi. Tante erano le insegne a testimonianza delle autorità intervenute, tra le quali i gonfaloni della Regione dell’Umbria, dei Comuni di Perugia, Assisi e Foligno, i labari e le bandiere delle varie sezioni ANPS, delle associazioni di volontariato Aido e Avis e delle rappresentanze dei vari corpi di Polizia. Presente anche il medagliere dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, accompagnato dal Segretario generale Michele Paternoster.