Il Consiglio nazionale devolve fondi alle scuole di Crevalcore

Nella ricorrenza del tremendo sisma che ha colpito l’Emilia Romagna nel 2012, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Crevalcore, in collaborazione con il Comitato dei Genitori, hanno presentato i risultati del progetto Arte in Città. In occasione della mostra allestita presso l’Auditorium, davanti a centinaia di presenti, il Sindaco di Crevalcore e Senatore Claudio Broglia e il Dirigente scolastico Carla Neri hanno ringraziato l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato per la spiccata sensibilità dimostrata; all’Istituto Comprensivo Crevalcore, infatti, è stata devoluta la somma di 23.000 euro per l’arredo delle nuove aule. Da sottolineare che parte dello stanziamento è scaturito da una raccolta fondi tra le Sezione ANPS. Crevalcore è stata una delle zone della provincia bolognese maggiormente colpite dal sisma; le tre scuole che fanno parte dell’Istituto Comprensivo sono ancora ospitate in strutture container. Grazie alla generosità dimostrata dall’ANPS e da altre realtà, in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico sarà inaugurata anche la nuova scuola.

 

Alla cerimonia erano presenti, per l’ANPS, il Vice presidente nazionale Antonio Guerrieri, il Consigliere nazionale Vincenzo Sardella, il Presidente del Collegio dei Sindaci Nunzio Bombara, il Presidente della Sezione di Bologna Rolando Paolo Aragona, insieme alla Dirigente del Commissariato di San Giovanni di Persiceto Maria Gabriella Vecchione e al Comandante della locale Stazione dei Carabinieri. Nella circostanza è stato offerto un crest ANPS, che il Sindaco Broglia ha immediatamente ceduto alla Professoressa Neri, dicendole che sicuramente avrebbe trovato più idonea collocazione nella nuova struttura scolastica, a ricordo della nostra vicinanza e solidarietà. Il Sindaco e la Dirigente scolastica hanno salutato i rappresentanti ANPS con un arrivederci a settembre, in occasione dell’inaugurazione delle nuove aule.

 

(Nella foto, al centro accanto al Vice presidente Guerrieri, il Senatore Broglia e la Professoressa Neri)