Una nuova legge per proteggere l'ambiente

Il ddl sugli Ecoreati è legge. Via libera dall’Aula del Senato con 170 sì, 20 no e 21 astensioni. Una giornata storica, secondo le parole del ministro della Giustizia Andrea Orlando, che su Twitter ha sottolineato che a questo punto un caso Eternit non sarebbe "mai più proponibile". Il provvedimento modifica il Codice Penale e introduce cinque nuovi delitti contro l’ambiente (prima erano contravvenzioni): inquinamento ambientale, disastro ambientale, traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività, impedimento del controllo e omessa bonifica. I tempi per la prescrizione raddoppiano e le pene sono molto più severe. Sono previste specifiche aggravanti per chi li commette in forma associativa e diminuzioni di pena per i casi di ravvedimento operoso.