Una Piazza e un campo di calcio per i ragazzi, nel nome di Beppe Montana

“Sprezzante dei pericoli cui si esponeva nell'operare contro la feroce organizzazione mafiosa, svolgeva in prima persona e con spirito d'iniziativa non comune, un intenso e complesso lavoro investigativo che portava all'identificazione e all'arresto di numerosi fuorilegge. Sorpreso in un agguato, veniva mortalmente colpito da due assassini, decedendo all'istante. Testimonianza di attaccamento al dovere spinto fino all'estremo sacrificio della vita”. Palermo, 28 luglio 1985.

 

E’ questa la motivazione che ha portato al conferimento della Medaglia d’oro al valor civile a Beppe Montana, Commissario della Squadra mobile di Palermo, ucciso dalla mafia il 28 luglio 1985, il giorno prima di andare in ferie, Per diverso tempo Montana aveva guidato la Sezione Catturandi palermitana, occupandosi della ricerca e della cattura di pericolosi latitanti.

 

Proprio in ricordo del Commissario e del suo costante impegno per la legalità, la Città di Catania ha voluto intitolare una piazza a Beppe Montana, nel quartiere San Giovanni Galermo. All'inaugurazione, avvenuta l’11 marzo scorso, erano presenti, tra gli altri, il Capo della Polizia Alessandro Pansa, il Prefetto Maria Guia Federico il Questore Marcello Cardona e il sindaco Enzo Bianco. Al taglio del nastro erano presenti anche i familiari del Commissario Montana. La piazza, circondata da case popolari e in completo stato di degrado, è stata sistemata, ristrutturata e modernizzata, e questo anche per lanciare un messaggio di speranza ai giovani. Proprio per tale motivo, è stato deciso di intitolarla al valoroso Commissario cresciuto a Catania e figura emblematica nella lotta alla mafia. Beppe Montana fece della legalità uno dei valori fondamentali della propria esistenza e per questo la divulgò anche tra i giovani, parlandone nelle scuole. Nei pressi della piazza è stato realizzato un piccolo campo da calcio per i ragazzi del quartiere. L’intera area misura oltre cinquemila metri quadrati più duemila di verde, con seicento tra alberi e arbusti di macchia mediterranea dotati di panchine, arredi, fontane e impianto di illuminazione.

 

 

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73