Raduno delle sezioni ANPS friulane

Domenica 28 settembre 2014, si sono incontrate a Campeglio di Faedis i soci delle sezioni ANPS del Friuli Venezia Giulia , insieme al personale della Polizia di Stato della provincia di Udine, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo. Nella locale chiesa parrocchiale,tutti i presenti hanno potuto ammirare il mosaico che troneggia nell’abside, raffigurante San Michele Arcangelo, opera dell’artista friulano Arrigo Poz. Il mosaico fu realizzato dalla scuola mosaicisti di Spilimbergo e donata quale contributo alla ricostruzione post terremoto dall’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, per iniziativa dei Presidenti pro tempore delle sezioni ANPS del Friuli nel 1989. Per questo motivo la chiesa è stata dichiarata recentemente "di riferimento per l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato", con delibera del Consiglio Nazionale.

 

La cerimonia, iniziata con la celebrazione della messa officiata da don Luigi Cozzi e dall’assistente spirituale della Polizia di Stato don Olivo Bottos, è stata anche l’occasione per la lettura dei nomi di caduti della Grande Guerra, tratti dal Libro d’Oro. Dopo la cerimonia religiosa, il Questore di Udine Antonio Tozzi e il Vice presidente nazionale ANPS Giovanni Roselli hanno ringraziato tutti i presenti per la partecipazione.

 

Tutti i partecipanti, inisieme ai tanti cittadini della comunità di Faedis e della frazione di Campeglio, si sono riuniti per pranzo sociale. Oltre ai Questori Tozzi, Pier Riccardo Piovesana e Sergio Cianchi, erano presenti il Prefetto Delfina Provvidenza Raimondo, l’Assessore alla Cultura del Comune di Faedis, l’Assessore alla Cultura della Provincia di Udine, il Dirigente della Zona di Polizia di Frontiera Pillinini, i dirigenti degli Uffici e delle Specialità della Polizia di Stato della Provincia di Udine, i Presidenti delle sezioni ANPS di diverse provincie del Triveneto e i rappresentanti delle forze di polizia della provincia.