Giornata del Ricordo davanti al monumento Foiba di Basovizza

Martedì 10 febbraio, nella ricorrenza della Giornata del Ricordo, presso il Monumento nazionale Foiba di Basovizza, ha avuto luogo una solenne e toccante cerimonia in ricordo delle vittime delle Foibe. Insieme al folto pubblico che ha riempito il luogo sin dalle prime ore della mattina, erano presenti tutte le rappresentanze delle locali associazioni d’arma e combattentistiche e i labari di alcuni comuni dell’Istria e della Dalmazia. Alla cerimonia ufficiale hanno preso parte anche alcune scolaresche, una compagnia di Alpini e una compagnia di Cadetti della Nunziatella. Dopo la cerimonia dell’alzabandiera, sono state deposte le corone d’alloro per ricordare tutte le vittime. Particolarmente emozionante è stata la consegna da parte del Presidente della Giunta Regionale Debora Serracchiani e del Prefetto Francesca Adelaide Garufi delle Medaglie d'oro della Presidenza della Repubblica ad alcuni congiunti di infoibati. Alle 10.00 è iniziata la cerimonia religiosa celebrata dal Vescovo Giampaolo Crepaldi e da alcuni cappellani. Al termine, il Sindaco Roberto Cosolino nel suo discorso ha messo in risalto l'alto valore morale e il rafforzamento della coscienza collettiva scaturite in seguito all'approvazione in Parlamento della legge che ha istituito la Giornata del Ricordo. La manifestazione è terminata con la preghiera dell'Infoibato. Nella foto, la rappresentanza ANPS guidata dal Presidente Angelo Troiano davanti al cippo realizzato dalla sezione in memoria dei poliziotti infoibati.