Compleanno della sezione

La sezione fiorentina ha festeggiato il 10 febbraio scorso nella propria sede, alla presenza di autorità, invitati e soci, il suo 46esimo anniversario di fondazione. Un riconoscimento è stato consegnato al socio Alberto Nicolella, figlio del Presidente fondatore del sodalizio, Giulio, il quale resse le sorti della sezione per due mandati consecutivi, dal 1969 al 1979, sviluppando una intensa attività di stimolo tesa al miglioramento delle condizioni economiche dei pensionati. La cerimonia è stata arricchita dalla esibizione al flauto traverso del maestro Guerino Molinaro, Assistente capo in servizio presso la Questura, apprezzato concertista. Nel suo saluto il Presidente della sezione Sergio Tinti ha svolto alcune riflessioni su altri eventi avvenuti sotto la data del 10 febbraio: nel 1945 la morte a Dachau del Commissario di polizia Giovanni Palatucci; nel 1986 l’uccisione a Firenze per mano terroristica del sindaco Lando Conti; e ancora il 10 come "Giornata del ricordo" istituita nel 2004 con la legge n. 92 per commemorare le vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Un sobrio rinfresco e molte foto ricordo con il gruppo motociclistico in bella evidenza hanno chiuso l'annuale incontro.