Commemorazione Agenti Ardito e Morgese

Il 12 gennaio del 1997 morivano gli Agenti della Polizia di Stato Francesco Ardito e Gaetano Morgese, a causa del deragliamento nella stazione di Piacenza del Pendolino ATR 460. Gli agenti stavano effettuando un servizio di scorta al senatore a vita Francesco Cossiga. Da allora ogni anno, nel luogo dove è stata edificata la stele commemorativa, il Dopolavoro Ferroviario di Piacenza depone un omaggio floreale, alla presenza dei genitori di Francesco Ardito e delle massime autorità locali. Nella foto, i coniugi Ardito, soci della sezione di Taranto, intitolata proprio al compianto Agente, insieme al personale del Compartimento Polfer di Milano.