Giornata con gli anziani

Questura e ANPS di Siena unite per un abbraccio agli anziani della Rsa Campansi. Con questo motivazione, poliziotti in servizio e in congedo, insieme al Questore Costantino Capuano e al Presidente ANPS di Siena Alessandro Vitarelli, hanno incontrato gli ospiti della struttura, portando loro alcuni doni per le festività natalizie.

Un piccolo gesto che ha voluto ricordare il rilievo sociale delle persone anziane che ogni giorno, materialmente o attraverso il racconto dei loro ricordi, offrono a tutti un motivo per riflettere sull’importanza di quanto le radici piantate da chi è nato prima abbiano permesso a ciascuno di noi di essere ciò che siamo.

 


“Le festività natalizie rappresentano momenti di grandi emozioni, perché consentono di trascorrere più tempo con le proprie famiglie, ma non sempre e non per tutti questo è possibile - così si è espresso Alessandro Vitarelli, Presidente dell’ANPS di Siena. 

“E' per questo motivo che, in prossimità del Natale, abbiamo sentito il desiderio e il dovere di dedicarci, attraverso un piccolo contributo di sorrisi e compagnia, alle persone anziane, fondamentale memoria storica di ogni comunità. Voglio ringraziare – ha concluso Vitarelli - anche il fattivo impegno degli associati della Sezione ANPS di Siena che hanno permesso la realizzazione di un gesto che, così come auspicato anche dal Questore Capuano, vorremmo che si trasformasse in un appuntamento tradizionale, in questi periodi, anche per gli anni a venire”.

 

(18 dicembre 2019)