Giornata della Legalita'

Ha coinvolto numerosi studenti e cittadini la Giornata della Legalità organizzata dall’ANPS di Galatina. La manifestazione si è articolata in due eventi distinti. 

 

Il primo, si è svolto nel Commissariato di Taurisano. Qui è stata scoperta una targa in ricordo del Sovrintendente capo Vito Coluccia, deceduto a seguito di un’operazione di polizia giudiziaria per la cattura di un latitante della sacra corona unita. Erano presenti il Prefetto di Lecce Maria Teresa Cucinotta, il Questore Andrea Valentino, il Vescovo della Diocesi di Ugento-Leuca Vito Angiuli, il Sindaco di Taurisano Raffaele Stasi, altre autorità civili e militari e alcune scolaresche. Erano inoltre presenti i figli del poliziotto, Antonio e Dario, in servizio presso la Questura di Lecce, e Don Antonio Coluccia, parroco antimafia e nipote della Vittima del dovere. Numerosa era la rappresentanza ANPS con le Sezioni di Brindisi, Guagnano Lecce e Mesagne e i Consiglieri nazionali ANPS Marcello Chirulli e Antonio Pace. Il Questore di Lecce e il Presidente dell’ANPS di Galatina Luigi Calò hanno ricordato la grande professionalità di Vito Coluccia.

 

 

 

 

La manifestazione è proseguita il convegno Legalità e Territorio, al quale hanno partecipato il Questore di Lecce Andrea Valentino, Cataldo Motta, componente dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare, e Don Antonio Coluccia, fondatore dell’opera Don Giustino in Roma. L’incontro si è svolto presso il Convento dei Francescani Neri di Specchia. Il convegno ha toccato importanti tematiche che coinvolgono la vita di tutti, in particolare l’ambiente e la legalità, beni comuni da difendere e rispettare ogni giorno.

 

 Un momento del Convegno

 

(28 gennaio 2020)