Un defribillatore in dono

La Sezione ANPS dedicata ad “Antonio Dinielli” ha donato un defribillatore alla città di Monopoli. L'importante gesto si è reso possibile grazie al direttivo guidato dal Presidente Antonio Bucci e alla particolare sensibilità di tutti i Soci ANPS che hanno contribuito alla raccolta fondi per l'acquisto dello strumento salvavita. Il dono è stato consegnato presso la Sala Consigliare “Ignazio Perricci” del Comune di Monopoli, alla presenza del Sindaco Angelo Annese, del Questore di Bari Giuseppe Bisogno, dell’Assessore ai Servizi Sociali Ilaria Morga, del cardiologo Vincenzo Lopriore, di cittadini e di soci ANPS e loro famigliari. All’inizio della cerimonia il Presidente Antonio Bucci, in una sala consigliare che si presentava gremita, ha colto l’occasione per porgere un saluto e per ringraziare tutti i Soci che hanno partecipato all'iniziativa. Successivamente il cardiologo Lopriore ha elencato tutte le peculiarità del defibrillatore, mentre il Socio benemerito Pietro Sardano ha raccontato della sua esperienza di persona salvata da questo importante strumento cardiologico. Sono poi seguiti gli interventi di tutte le autorità presenti. Il defibrillatore sarà assegnato ai Servizi Sociali che avranno il compito di trovarne una giusto collocazione. 

 

(23/12/2019)