Cerimonia per Giovanni Ripani

Il Comune di Altidona (FM) ha ricordato con una cerimonia pubblica il Vice Brigadiere del Corpo delle Guardie di P.S. Giovanni Ripani, Medaglia d’argento al valor militare,  barbaramente ucciso a Milano dalla banda Vallanzasca nel 1976. Erano presenti il Vicario del prefetto di Fermo Pina Maria Biele, il Questore di Fermo  Luciano Soricelli, il Sindaco di Altidona Giuliana Porrà, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Fermo Roland Peluso e il Consigliere nazionale ANPS Alfredo Angelo Marra.

 

                                          Il monumento di Altidona al Vice brigadiere, eretto nella sua città natia 

 

Schierate a fianco del monumento ai Caduti vi erano i familiari del poliziotto e le rappresentanze ANPS di Ascoli Piceno, Civitanova Marche, Ancona, Pesaro Urbino e Senigallia con i rispettivi presidenti Dario Romoli, Tommaso Galeone, il Segretario Giovanni Aguzzi, Lido Scalpelli e Vito Minunno. Sono state deposte corone d’alloro del Comune e della Scuola Primaria di Altidona, intitolata proprio al Vice brigadiere. Dopo gli interventi delle autorità, gli alunni hanno letto le loro dediche al “Valoroso Eroe”; infine, hanno cantato l’Inno d’Italia. Al termine della cerimonia, è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare il valoroso poliziotto.

 

(11 dicembre 2019)